Esiste un mondo a venire? Saggio sulle paure della fine PDF

Writersfactory.it Esiste un mondo a venire? Saggio sulle paure della fine Image
DESCRIZIONE

I cambiamenti climatici e le estinzioni biologiche sono solo alcuni dei parametri che oggi stanno andando fuori scala, mettendo in scacco l'umanità e determinando una proliferazione discorsiva senza precedenti intorno all'idea della "fine": dal pensiero all'espressione artistica, una fioritura disforica di mitologie dell'Apocalisse infrange ogni ottimismo umanista e prometeismo dello sviluppo. Ma, nonostante illustri il punto definitivamente critico della storia della Terra cui siamo arrivati, questo non è un libro apocalittico: a ispirarlo è piuttosto la spinta alla rifondazione di un futuro "altro" per tutta la catena delle esistenze che compongono il pianeta. Che cosa si può opporre a questa virata verso il declino, per non restare "senza mondo"? Evocando la cosmopolitica degli indios amazzonici, basata su un'inesauribile diplomazia dei rapporti con F"arena internazionale" dell'ambiente in cui vivono, gli autori rovesciano la questione in vista di una possibile resistenza: "Parlare della fine del mondo non significa parlare della necessità di immaginare un nuovo mondo al posto di quello presente, ma un nuovo popolo; il popolo che manca. Un popolo che crede nel mondo e che lo dovrà creare con ciò che gli lasciamo di esso".

INFORMAZIONE

ISBN: 9788874526499

NOME DEL FILE: Esiste un mondo a venire? Saggio sulle paure della fine.pdf

DATA: 2017

Scarica l'e-book Esiste un mondo a venire? Saggio sulle paure della fine in formato pdf. L'autore del libro è Déborah Danowski,Eduardo Viveiros de Castro. Buona lettura su writersfactory.it!

Esiste un mondo a venire? Saggio sulle paure della fine ...

Esiste un mondo a venire? Saggio sulle paure della fine ... O forse mi parla l'anima tua indiana che, però, si è fusa con i pezzi di cultura occidentale giunti fino a qui? Magari è il tuo istinto materno che convive nel tuo corpo amputato, per cercare di diventare maschio involontario, a parlarmi!

Esiste un mondo a venire? Saggio sulle paure della fine ...

Esiste un mondo a venire? Saggio sulle paure della fine ... O forse mi parla l'anima tua indiana che, però, si è fusa con i pezzi di cultura occidentale giunti fino a qui? Magari è il tuo istinto materno che convive nel tuo corpo amputato, per cercare di diventare maschio involontario, a parlarmi!
Obiettivo mobilità sociale. Sostenere il merito per creare valore nel sistema Paese
L' amore di uno sciocco
La «Spagnola» in Italia. Storia dell'influenza che fece temere la fine del mondo (1918-1919)
Italia contemporanea. Vol. 250
Autismo e gioco libero autogestito. Una nuova prospettiva per comprendere e aiutare il bambino autistico
New York. Ediz. ampliata
Prima che Abramo fosse, io sono
I limiti della potenza. Etica e politica nella teoria internazionale di Hans J. Morgenthau
Grand Hotel. Il mondo visto da trentacinque camere d'albergo
Personaggi precari
La fabbrica dei sogni
Finché suocera non vi separi
Le manifestazioni spiritiche
Figli fragili
Maremma
Storia d'Italia. Vol. 17: Italia del miracolo (14 luglio 1948-19 agosto 1954), L'.
Forme di esperienza e rivoluzione scientifica
Google e gli altri. Come hanno trasformato la nostra cultura e riscritto le regole del business
La vita di Gesù narrata ai ragazzi da Cesare Angelini