Risorgimento e religione PDF

Writersfactory.it Risorgimento e religione Image
DESCRIZIONE

Il rapporto tra Risorgimento e religione è più complesso di quanto dicano le interpretazioni tradizionali, mai sottoposte a revisione, ed è utile tornare a riflettere sulla moderazione con cui l'Italia gestisce il conflitto con la Chiesa, a differenza di altri Paesi dove lo scontro diviene guerra di religione, aspra e senza confini. La Destra storica ammoderna il Piemonte e l'Italia, introduce la libertà e l'eguaglianza religiosa, la laicità dello Stato, cede ad asprezze e ingiustizie, ma non recide mai il cordone ombelicale con la tradizione cattolica. D'altra parte i cattolici partecipano intensamente all'impegno per l'Unità d'Italia, quando sono colpiti dalla legislazione eversiva protestano ma obbediscono alle leggi, chiedono di cambiarle, agiscono nel nuovo ordine nazionale. Il Papa identifica il proprio diritto con il principato formatosi nella storia, non vede che questo può rimpicciolire facendo ingigantire la sua figura. I liberali sottovalutano il ruolo universale della Chiesa, temono che il Vaticano offuschi il Quirinale, declassano l'uno per esaltare l'altro. Con il tempo ci si accorge che il Vaticano aggiunge luce al Quirinale e all'Italia, li illumina con la sua universalità, ed il Quirinale può assicurare al papa una amicizia essenziale agli occhi del mondo. Per questa ragione, Roma cattolica e Roma italiana si riscoprono complementari, il cammino dell'Italia dall'Ottocento alla Costituzione democratica porta ad elaborare un'amicizia con la Chiesa.

INFORMAZIONE

ISBN: 9788834825525

NOME DEL FILE: Risorgimento e religione.pdf

DATA: 2011

Abbiamo conservato per te il libro Risorgimento e religione dell'autore Carlo Cardia in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web writersfactory.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Il Rinascimento. Scienza e religione in "Storia della Scienza"

Nell'ottica di Mazzini, la religione avrebbe inoltre ricoperto un ruolo fondamentale nella nuova repubblica che sarebbe sorta in quanto il rivoluzionario rifiutava il concetto di laicità e, al contrario, auspicava una sorta di «teocrazia popolare» in cui l'Assemblea Costituente avrebbe ricoperto anche il ruolo di Concilio Nazionale delle ...

I cattolici tra Risorgimento e antirisorgimento ...

Risorgimento. Il principio accolto dall'art. 7 della Costituzione repubblicana del 1948 ("Lo Stato e la Chiesa sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani") si sarebbe alla fine affermato, ma a prezzo di un duro e prolungato conflitto, che avrebbe rappresentato il grande dramma del Risorgimento.
Cosa ti manca per essere felice?
Una notte a Betlemme. Calendario di Avvento e Natale. Ediz. illustrata
Danno critico. Nine stones. Vol. 1
Il Piccolo Principe. Ediz. illustrata
La rivoluzione del coniglio. Come il buddismo mi ha cambiato la vita
Avventure di un economista. La mia vita, le mie idee, la nostra epoca
La vita finora
Mito e narrazioni della giustizia nel mondo greco
La via d'oro
L' ipocrisia dell'Occidente. Il Califfo, il terrore e la storia
Cattive acque. Sul modo di trasmissione del colera
Statistica
Aprire la mano del pensiero. I fondamenti della pratica zen
I fagioli. I segreti dell'ortolano per avere sapore e salute
L' educazione sentimentale. Vol. 11: Puer-cultura e formazione.
Mantegna
Piratologia. Kit di scrittura per pirati
Lombardia slow foot. Montagna per tutte le gambe. Provincia di Sondrio
Mansfield Park